Vai al contenuto

Archivio:

Getting started

ūüď¨ Per rimanere aggiornato sui prossimi articoli e su altri contenuti di creative coding, puoi iscriverti a questa newsletter. Per farlo √® sufficiente inserire il tuo indirizzo e-mail nel campo qui sotto.

Puoi leggere l'archivio qui. Powered by TinyLetter

Array bidimensionali: esercizio alta difficoltà (soluzione)

Ecco la soluzione all’esercizio di difficoltà media proposto nell’articolo Array bidimensionali. Esercizio Partendo dalla soluzione all’esercizio di difficoltà media, sareste in grado di modificarlo ulteriormente per fare in modo che la griglia non sia necessariamente 8×8?

Array bidimensionali: esercizio media difficoltà (soluzione)

Ecco la soluzione all’esercizio di difficolt√† media proposto nell’articolo¬†Array bidimensionali. Esercizio: Siete in grado di modificare lo script affinch√©, ad esempio, modificando i valori all‚Äôinterno di size() mi venga disegnata sempre una scacchiera di 8√ó8 che occupi l‚Äôintera grandezza della finestra (anche quando non √® quadrata)?

Array bidimensionali in Processing

In programmazione gli Array sono utili per archiviare in modo ordinato¬†una serie di informazioni.¬†Per chi avesse bisogno di un recap, questo √® l’articolo in cui¬†ho introdotto il concetto di array e il loro utilizzo in Processing. A volte pu√≤ capitare di avere a che fare con informazioni che non possono essere rappresentate in un’unica dimensione. […]

Fine (del livello base)

Se siete arrivati a leggere fino a questo post, ho una buona notizia da darvi: abbiamo finito gli argomenti¬†base di Processing. Le fondamenta ci sono tutte e, nella pagina riassuntiva dedicata, potete ripercorrere ‚Ästtutorial dopo tutorial ‚Äď il percorso iniziato ben¬†otto mesi fa. Abbiamo finito? Certo che no. Alcuni argomenti che abbiamo gi√† trattato¬†sarebbero da […]

Interazione tra oggetti

Dopo la parentesi sugli array (parte 1, parte 2), torniamo a parlare di oggetti. Una domanda che pu√≤ sorgere spontanea √®: possono due oggetti interagire tra loro? Riprendendo porzioni di codice che gi√† abbiamo¬†usato¬†in precedenza oggi realizzeremo uno sketch in cui sar√† presente¬†un’interazione tra due oggetti: cambieremo il colore dello sfondo da nero a rosso […]

Array di oggetti: Bouncing Ball, parte 4

√ą finalmente arrivato il momento di mettere insieme quanto¬†imparato nell’ultimo mese,¬†programmazione ad oggetti e¬†array,¬†e di concludere il nostro esercizio Bouncing Ball. La domanda¬†a cui oggi daremo, finalmente, risposta √® sempre la stessa: come faccio a creare decine o centinaia di oggetti? Un array di oggetti Riprendiamo il codice dell’esercizio Bouncing Ball dove l’avevamo lasciato.¬†Il primo […]

Array: dichiarazione, inizializzazione e utilizzo

Avevo concluso l’ultimo post relativo alla programmazione orientata agli oggetti con una domanda:¬†se volessimo creare decine o centinaia di oggetti? Il copia incolla non sarebbe certamente la scelta pi√Ļ consona. Abbiamo capito gi√† da tempo¬†che¬†uno dei principi di base della programmazione √® scrivere meno righe di codice possibile per ottenere il risultato sperato.¬†Introduciamo oggi il […]

Esercizio: Bouncing Ball, parte 3 (OOP)

Se vi siete persi gli articoli precedenti, qui trovate la parte 1 e la parte 2 di questo esercizio. Con questo post¬†non aggiungeremo niente di nuovo al nostro programma ma rivedremo per intero il codice per trasformarlo in una versione ad oggetti. Bouncing Ball Object Oriented Per prima cosa aggiungiamo¬†una nuova Tab che chiameremo Ball, […]

OOP: Classi e oggetti, parte 2

Ripartiamo da dove ci siamo fermati con l’ultimo post: abbiamo scritto la nostra prima classe e abbiamo creato il nostro primo oggetto. Nell’approfondimento di oggi¬†su classi e oggetti parleremo di alcune questioni importanti: come mantenere pulito il codice quando si lavora con le classi, come¬†passare parametri al constructor e, infine,¬†come creare¬†n oggetti. Operazione pulizia: utilizzare […]

OOP: Sintassi di classi e oggetti

La settimana scorsa abbiamo fatto un’introduzione generale alla programmazione orientata agli oggetti; con questo post¬†entreremo nello specifico analizzando la sintassi corretta da utilizzare quando si scrive una¬†classe e quando si usa un¬†oggetto in Processing. Sintassi della classe Ricordo che per¬†classe intendiamo il template¬†di partenza che utilizzeremo per creare nuovi oggetti.¬†Per creare una nuova classe abbiamo […]