Array bidimensionali: esercizio media difficoltà (soluzione)

Ecco la soluzione all’esercizio di difficoltà media proposto nell’articolo Array bidimensionali.

Esercizio:

Siete in grado di modificare lo script affinché, ad esempio, modificando i valori all’interno di size() mi venga disegnata sempre una scacchiera di 8×8 che occupi l’intera grandezza della finestra (anche quando non è quadrata)?

Continua a leggere “Array bidimensionali: esercizio media difficoltà (soluzione)”

Array di oggetti: Bouncing Ball, parte 4

È finalmente arrivato il momento di mettere insieme quanto imparato nell’ultimo mese, programmazione ad oggetti e array, e di concludere il nostro esercizio Bouncing Ball. La domanda a cui oggi daremo, finalmente, risposta è sempre la stessa: come faccio a creare decine o centinaia di oggetti? Un array di oggetti Riprendiamo il codice dell’esercizio Bouncing Ball dove l’avevamo lasciato. Il primo … Continua a leggere Array di oggetti: Bouncing Ball, parte 4

Array: dichiarazione, inizializzazione e utilizzo

Avevo concluso l’ultimo post relativo alla programmazione orientata agli oggetti con una domanda: se volessimo creare decine o centinaia di oggetti? Il copia incolla non sarebbe certamente la scelta più consona. Abbiamo capito già da tempo che uno dei principi di base della programmazione è scrivere meno righe di codice possibile per ottenere il risultato sperato. Introduciamo oggi il … Continua a leggere Array: dichiarazione, inizializzazione e utilizzo

OOP: Classi e oggetti, parte 2

Ripartiamo da dove ci siamo fermati con l’ultimo post: abbiamo scritto la nostra prima classe e abbiamo creato il nostro primo oggetto. Nell’approfondimento di oggi su classi e oggetti parleremo di alcune questioni importanti: come mantenere pulito il codice quando si lavora con le classi, come passare parametri al constructor e, infine, come creare n oggetti. Operazione pulizia: utilizzare … Continua a leggere OOP: Classi e oggetti, parte 2

OOP: Sintassi di classi e oggetti

La settimana scorsa abbiamo fatto un’introduzione generale alla programmazione orientata agli oggetti; con questo post entreremo nello specifico analizzando la sintassi corretta da utilizzare quando si scrive una classe e quando si usa un oggetto in Processing. Sintassi della classe Ricordo che per classe intendiamo il template di partenza che utilizzeremo per creare nuovi oggetti. Per creare una nuova classe abbiamo … Continua a leggere OOP: Sintassi di classi e oggetti